domenica, 25 Febbraio 2024

Più di mille clienti rimasti senza vacanza: arrestato per bancarotta fraudolenta l’amministratore di un’agenzia viaggi

E’ successo nei giorni scorsi a Gallarate: la Guardia di finanza ha arrestato l’amministratore di un’agenzia di viaggi, accusato di bancarotta fraudolenta. I maneggi illegali dell’uomo hanno causato danni anche a chi si era rivolto all’agenzia per pianificare le proprie vacanze, acquistando pacchetti-viaggio fasulli, o incompleti. Per il Gip sussiste il pericolo di una reiterazione del reato.

L’amministratore avrebbe sottratto più di 1 milione e 300mila euro dai conti dell’agenzia, frodando anche l’Erario con un’evasione fiscale di 300mila euro.

Nel corso delle indagini sono stati ascoltati anche i clienti truffati dall’agenzia, che hanno segnalato per primi le scorrettezze nella vendita dei viaggi-vacanza. Tra i casi più eclatanti, aver scoperto nelle destinazioni di viaggio strutture ricettive assegnate ben diverse da quelle prenotate. In altri casi le partenze per le vacanze sono state annullate all’ultimo momento dall’agenzia, senza fornire alcun rimborso.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI