lunedì, 8 Agosto 2022

Più di 7mila medici hanno risposto alla Protezione civile

(Foto da web - La Stampa)

Sono più di 7mila i medici da tutta Italia e di ogni età, che hanno risposto all’appello lanciato ieri, sabato 21 marzo, dalla Protezione civile nazionale che ne sta cercando trecento da inserire nelle realtà sanitarie e nelle strutture ospedaliere, dove si combatte in queste settimane il Covid-19.

Tra le migliaia di professionisti che hanno risposto alla chiamata, la Protezione civile ne selezionerà trecento in base alle specializzazioni, ed entreranno a far parte di una task force in campo il prima possibile. Ai medici è offerto un rimborso viaggio, un’indennità di servizio e un alloggio, nei Comuni dove saranno dislocati ad esercitare la loro professione.

Dalla direzione della Protezione civile è stato diffuso un particolare ringraziamento a tutti i medici che hanno risposto, tra i quali anche numerosi specialisti in pensione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI