martedì, 18 Gennaio 2022

Più di 7mila medici hanno risposto alla Protezione civile

Sono più di 7mila i medici da tutta Italia e di ogni età, che hanno risposto all’appello lanciato ieri, sabato 21 marzo, dalla Protezione civile nazionale che ne sta cercando trecento da inserire nelle realtà sanitarie e nelle strutture ospedaliere, dove si combatte in queste settimane il Covid-19.

Tra le migliaia di professionisti che hanno risposto alla chiamata, la Protezione civile ne selezionerà trecento in base alle specializzazioni, ed entreranno a far parte di una task force in campo il prima possibile. Ai medici è offerto un rimborso viaggio, un’indennità di servizio e un alloggio, nei Comuni dove saranno dislocati ad esercitare la loro professione.

Dalla direzione della Protezione civile è stato diffuso un particolare ringraziamento a tutti i medici che hanno risposto, tra i quali anche numerosi specialisti in pensione.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI