sabato, 13 Agosto 2022

Più di 1 milione le persone controllate: 43mila denunciate per aver violato le restrizioni

(Foto da web)

Sono ancora tanti, anzi troppi, i cittadini trovati in questi giorni fuori casa senza un valido motivo. Stando ai dati forniti oggi, mercoledì 18 marzo, dal Viminale, nella prima settimana di controlli effettuati dalle Forze dell’ordine su tutto il territorio nazionale, con l’entrata in vigore dei provvedimenti anti diffusione Covid-19, sono state controllate più di 1 milione di persone, e tra loro 43mila sono state denunciate perché trovate fuori casa senza un motivo valido, tra quelli previsti.

I denunciati hanno infranto l’articolo 650 del Codice Penale, non avendo rispettato un provvedimento emesso dalle autorità.

I controlli sulle strade sono iniziati lo scorso 11 marzo, e il primo giorno le persone denunciate sono state circa 2mila. Il giorno dopo il numero è raddoppiato, fino ai dati di ieri che riportano di più di 8mila persone fermate e denunciate.

L’appello delle Forze dell’ordine, ma anche dei sindaci e delle autorità sanitarie rimane lo stesso, diffuso con sempre più forza: “rimanete a casa”. Restare a casa riduce la diffusione del Coronavirus e quindi i contagi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI