giovedì, 6 Ottobre 2022

Pilota milanese fermato in Albania

Un aereo da turismo con a bordo solo il pilota, l’italiano Guido Andrea Guidi, 69 anni, di Milano, è rimasto oggi bloccato in Albania dopo l’atterraggio su un campo lontano dalle zone abitate, nella località di Ishem, poco più di 30 chilometri a nord di Tirana. Il velivolo ha subito danni sulla coda e l’ala sinistra si è spezzata. Guidi ha dichiarato di essere stato costretto ad un atterraggio di emergenza a causa di un’avaria, ma le autorità albanesi sospettano che sia coinvolto nel narcotraffico, anche se la polizia ha dichiarato di non aver trovato tracce di carichi di droga. Nei suoi confronti non c’è ancora nessun provvedimento cautelare, ma è stato sottoposto ad interrogatorio da parte degli inquirenti. Il pilota italiano era stato arrestato in Italia nel 2006, a seguito dell’incidente avvenuto nel 2003 quando un aerotaxi della compagnia Eurojet, di cui Guidi era socio, si schiantò su un capannone industriale di Peschiera Borromeo, a pochi metri dalla pista di Linate

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI