Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Perchè scegliere l’acqua del rubinetto? Parlano gli esperti di Gruppo CAP e Altroconsumo

Trattare l’acqua con rispetto e responsabilità permette di porre le basi per un utilizzo sostenibile e consapevole di questa risorsa indispensabile per la vita. È da questo concetto che nasce la guida “Dalla sorgente al rubinetto. L’acqua potabile nella vita quotidiana” realizzata da Gruppo CAP in collaborazione con Altroconsumo. Il gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano si è infatti affidato ad Altroconsumo, organizzazione indipendente di consumatori con all’attivo numerose attività di tutela e informazione, con un duplice obiettivo: far emergere il valore dell’acqua di rubinetto come fonte affidabile e sicura da bere e, allo stesso tempo, incoraggiare pratiche sostenibili per preservare e proteggere questa risorsa vitale.

Come spiegato in una nota, si tratta di un vero e proprio vademecum che informa i consumatori sul ciclo dell’acqua, sui rigorosi controlli che vengono effettuati su base giornaliera per garantire la sicurezza e la qualità di questa risorsa, su come leggere l’etichetta dell’acqua. La guida sfata anche qualche falsa credenza: il calcare presente nell’acqua, da sempre considerato dannoso, non soltanto non rappresenta una minaccia diretta per la salute dell’uomo, ma viene esclusa ogni possibile correlazione con lo sviluppo di calcoli renali.

Prosegue, quindi, la campagna di informazione della green utility lombarda per promuovere il consumo di acqua del rubinetto, “Prima di dire NO, almeno bevila!”, lanciata in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua attraverso la presentazione di una ricerca condotta da CSA Research per Gruppo CAP. Proprio da questa indagine di mercato era emerso che, sebbene i cittadini promuovano l’acqua del rubinetto, quasi la metà beve solo quella in bottiglia, con conseguenze ambientali significative.

La realizzazione di questa guida si inserisce in un’attività di sensibilizzazione più ampia che Gruppo CAP porta avanti ormai da tempo, con l’obiettivo di promuovere comportamenti mirati alla riduzione dei consumi. Parlare di uso sostenibile dell’acqua significa gestire le risorse idriche in modo equo, efficiente ed ecologicamente responsabile, attraverso un impegno congiunto e coordinato dei singoli e della collettività”, commenta Yuri Santagostino, Presidente di Gruppo CAP.

“Il tema della qualità dell’acqua potabile è per noi di Altroconsumo di grande importanza da tempo. Scegliere di berla del rubinetto non solo ci permette di godere di un’acqua di alta qualità, ma rappresenta anche un gesto concreto di rispetto per l’ambiente, riducendo significativamente la produzione di rifiuti plastici derivanti dalle bottiglie usa e getta, contribuendo così alla diminuzione dell’inquinamento e alla salvaguardia del nostro ecosistema. Come Altroconsumo, siamo quindi felici della collaborazione con Gruppo CAP, che ci permette di rafforzare il nostro impegno verso una gestione sostenibile e consapevole delle risorse idriche”, ha detto Federico Cavallo, Responsabile Relazioni esterne di Altroconsumo.

Sempre con la collaborazione degli esperti di Altroconsumo, Gruppo CAP ha realizzato anche due video informativi che hanno coinvolto la Direttrice Ricerca e Sviluppo di Gruppo CAP Desdemona Oliva e Maria Giovanna Guiso, Project Manager Laboratori Acqua Potabile sempre dell’utility, che fanno il punto sulle caratteristiche dell’acqua di rubinetto, sottolineandone ancora una volta la qualità e la sicurezza.

Per la loro visione: https://www.gruppocap.it/it/bevidalrubinetto

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings