venerdì, 27 Gennaio 2023

Per Natale ci vuole un abbraccio: Roveda 1955 e LILT insieme per la prevenzione

Per Natale ci vuole un abbraccio”: è questo lo slogan che Roveda 1955 ha scelto per lanciare la campagna di prevenzione tumori rivolta alla città di Parabiago.

La nota azienda parabiaghese quest’anno ha scelto di festeggiare il Natale in maniera speciale, e ha deciso di devolvere l’equivalente del valore dei regali natalizi alla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, per offrire alla cittadinanza di Parabiago visite di diagnosi oncologica precoce.

Con la donazione di Roveda 1955, la LILT organizzerà con i suoi medici visite senologiche e dermatologiche gratuite alla Farmacia Comunale di Parabiago. Una parte della donazione andrà a sostegno della realizzazione di importanti azioni per la Pediatria dell’Istituto Nazionale dei Tumori dove LILT, con il progetto “Child Care”, affianca bambini e adolescenti malati di tumore.

“Dopo trent’anni di esperienza nel reparto di Pediatria oncologica dell’ospedale, noi di LILT abbiamo imparato ad affiancarci in punta di piedi alle famiglie e ai loro bambini malati, e dopo settant’anni di attività sanitaria, a fianco dei cittadini di Milano e provincia, continuiamo a prenderci cura della loro salute grazie ad aziende come Roveda 1955”, spiega Marco Alloisio Presidente LILT di Milano e Monza Brianza.

Ai ringraziamenti dell’associazione LILT, si associano quelli dell’Amministrazione comunale per voce dell’assessore alle Politiche Sociali, Elisa Lonati: “Un sentito ringraziamento a Roveda 1955 per aver pensato di donare alla cittadinanza parabiaghese visite oncologiche gratuite coinvolgendo LILT. Un gesto natalizio che evidenzia ancora una volta la capacità di attenzione e radicamento della nota azienda al nostro territorio e che diventa esempio di come il fare impresa possa assumere un valore più ampio per la comunità. Conosciamo la realtà LILT e quanto sia importante la prevenzione e la diagnosi precoce di tumori. Negli anni precedenti, come Amministrazione comunale avevamo già attivato visite oncologiche gratuite rivolte alla cittadinanza gestite da LILT e siamo lieti che l’associazione torni a occuparsi della salute dei parabiaghesi”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI