domenica, 25 Febbraio 2024

Per i bambini che non sorridono più il Papa indice un incontro mondiale

(Foto RAI 1)

Sarà dedicato ai bambini l’incontro mondiale indetto da Papa Francesco per la fine di maggio. Il Pontefice ha parlato a lungo dei bambini vittime delle guerre, durante l’intervista di Fabio Fazio nel corso della trasmissione “Che tempo che fa”, sul canale Nove della tv, che ha dato molto spazio al pensiero del Papa a proposito dei conflitti in corso, in Ucraina, Israele e Palestina.

Fermo e ribadito il pensiero di Papa Francesco a proposito delle guerre, la cui unica ragione è per il Pontefice strettamente legata al commercio delle armi: “Si fanno le guerre per vendere le armi e per provare armi nuove, perché è il commercio che rende di più. Ho paura, che fine faremo? Come l’Arca di Noè?”.

E tra le vittime più innocenti di tutte le guerre ci sono i bambini, e il Papa ha fatto riferimento a quelli ucraini, che non sorridono più: “Che un bambino dimentichi il sorriso è criminale, questo fa la guerra”. A maggio si svolgerà questo incontro mondiale dedicato proprio a loro: “Dobbiamo attirare l’attenzione su loro, sono il futuro”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI