mercoledì, 28 Febbraio 2024

Pedalata di San Valentino: svelato l’obiettivo degli organizzatori

Per gli sportivi l’obiettivo è il risultato agonistico che conta, ma anche gli organizzatori si pongono dei traguardi. Così, i promotori della Pedalata e Gravel di San Valentino – Memorial Bruno Bertagna, in programma domenica 25 febbraio a Gavirate, hanno come obiettivo finanziare il restauro di un dipinto. Si tratta dell’opera di Mario Arioli “I volti della leggenda” che a Brinzio ritrae quattro simboli del ciclismo: Luigi Ganna, Alfredo Binda, Gino Bartali e Fausto Coppi.

Il dipinto originale dell’artista è custodito nel Comune di Brinzio dopo che nel 2015 alla “Gisora” è stato sostituito da una copia, un lavoro al quale hanno collaborato “I ragazzi dei Pré”. Ora chi parteciperà all’evento non agonistico di fine febbraio potrà contribuire a finanziare il restauro dell’opera di Mario Arioli.

La manifestazione gaviratese prevede un percorso Gravel (54 chilometri) e la classica pedalata su strada denominata “mini rando” sulla distanza di 50 o 70 chilometri. In cabina di regia la Società Ciclistica Orinese supportata dal team Contini, con il patrocinio del Comune di Gavirate, del Panathlon International Club Varese, di Ciclovarese. Gruppo Sportivo Berti e Varese DoYouBike e la collaborazione del Distretto Due Lagni, ristorante 724 Ispra e Scoiattolo di Lonate Ceppino.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI