mercoledì, 8 Febbraio 2023

Peccato dire di no: pienone a Mazzafame per la pastasciutta stile Cervi

Grande successo, e per tanti versi anche inatteso, alla manifestazione che si è svolta ieri, domenica 24 luglio, all’ora di pranzo a Mazzafame, a Legnano: la “Pastasciutta antifascista”, organizzata al Centro Sociale Pertini di via dei Salici per raccogliere firme da presentare al Comune, a sostegno della campagna per ottenere l’intitolazione dell’attuale piazza Borsani a “piazza Teresa Sarti e Gino Strada”.

Alla “pastasciutta”, che ha richiamato la simbolica pastasciutta distribuita dalla famiglia Cervi il 25 luglio 1943, per festeggiare la destituzione e l’arresto di Mussolini, eventi che segnarono la fine della dittatura fascista, gli organizzatori hanno dovuto escludere numerose persone per aver esaurito i posti a disposizione: Oggi pienone a Mazzafame: siamo dispiaciuti per aver detto di no a tanti. Papà Cervi sarebbe felice anche di noi”, un commento diffuso nelle scorse ore.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI