sabato, 22 Gennaio 2022

Paura sulla Paullese: l’autista di uno scuolabus sequestra il mezzo e 51 ragazzini. Poi li libera e da fuoco al pulmino

E’ successo oggi attorno a mezzogiorno: lungo la strada statale Paullese, all’altezza di Peschiera Borromeo: uno scuolabus è stato visto sbandare, quindi fermarsi, sequestrato dal suo conducente, un autista italiano di origini senegalesi, risultato in seguito già noto alle Forze dell’ordine.

Il mezzo di una scuola di Crema, che effettua ogni giorno servizio tra un complesso scolastico e una palestra essenzialmente in Crema, è stato dirottato verso Milano dall’autista fuori di sé.

Ad accorgersi della deviazione è stato un ragazzo delle classi di seconda media trasportate, che ha cercato aiuto.

Lo scuolabus è stato fermato dai Carabinieri e della Polizia, l’autista ha fatto scendere i ragazzi quindi ha dato fuoco al mezzo, bloccando anche il traffico lungo la Paullese.

Alcuni automobilisti hanno assistito i ragazzini spaventati, che in seguito sono stati portati al sicuro. Stanno tutti bene.

L’autista è stato arrestato. Da una prima ricostruzione dell’accaduto, che per poco non si è trasformato in una tragedia, sembra che l’uomo abbia spiegato il suo gesto quale rivendicazione alle morti dei bambini sui barconi, nel Mediterraneo.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI