giovedì, 27 Gennaio 2022

Paura in carcere a Busto Arsizio: scatenata una rivolta

E’ successo quest’oggi, poco prima di mezzogiorno, in una sezione della Casa circondariale di Busto Arsizio: un detenuto ha dato il via ad una protesta generale, degenerata in una rivolta.

In ospedale sono finiti dieci agenti della Polizia penitenziaria, intervenuti per sedare la sommossa.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, un detenuto ha cominciato a litigare con un compagno, e in seguito alla discussione l’uomo ha appiccato il fuoco alla piccola bombola del gas del fornello da campeggio, scaldavivande, in dotazione nelle celle.

Altri detenuti dalle celle vicine lo hanno imitato, dando fuoco alle loro bombolette e lanciandole contro gli agenti.

Lo scontro è durato più di un’ora, con il bilancio finale degli agenti feriti, e dei responsabili identificati e isolati, in attesa di trasferimento.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI