domenica, 26 Maggio 2024

Paura a Milano ancora sotto la pioggia: i fiumi Seveso e Lambro ingrossati sono alla soglia limite

(Foto di Joel -Pixabay)

E’ stata aperta questa mattina, mercoledì 15 maggio, la vasca di contenimento delle acque del fiume Seveso, alle porte di Milano, per evitare le esondazioni in città, ma fonti vicine a quanto sta accadendo nel capoluogo lombardo, e nel suo hinterland, potrebbe non essere sufficiente, data la tanta pioggia.

Piove a Milano da settimane, con brevi interruzioni di pochi giorni, e gli allagamenti ormai non si contengono più anche lungo le strade, nei sottopassi, nei locali interrati di abitazioni private.

Il fiume Lambro sta preoccupando il COC, il Centro Operativo comunale che lavora con la Protezione Civile, poiché appena sotto la soglia limite, e sono state evacuate nelle scorse ore le comunità che abitano al Parco Lambro. Da Est a Ovest la città è sotto una pioggia copiosa e incessante, tanto che i Vigili del fuoco hanno lavorato tutta la scorsa notte per mettere in sicurezza piante, strade ed arginare allagamenti.
Un intervento di emergenza ha riguardato il salvataggio di due automobilisti, rimasti intrappolati nel sottopasso di via Pompeo Leoni.

E le condizioni meteo annunciano pioggia anche domani. Difficoltà si registrano anche in provincia: a fare paura nell’Alto Milanese è anche il fiume Olona, che è già uscito dagli argini nei campi a Parabiago.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI