sabato, 28 Gennaio 2023

Patè d’oca a Natale: sicuri di trovarlo in tavola?

(Foto di A. Turola - Pixabay)

Potrebbe essere difficile quest’anno trovare il patè d’oca in commercio, da portare in tavola, come da tradizione, il giorno di Natale.

Imputato principale dello scarseggiare di uno dei prodotti più tipici delle feste, è la particolare ondata di epidemia da influenza avaria che ha colpito a lungo le fattorie della Francia e gli allevamenti, così numerosi esemplari di oche ed anatre sono stati abbattuti per fermare i contagi. In tutto sono stati abbattuti più 16 milioni di pulcini.

Meno “fois gras” sulle tavole delle feste, oppure le scorte in distribuzione potrebbero costare un pochino di più, anzi, fino a tre volte tanto, stando alle stime più recenti. Oppure ancora, quale terza opzione, il patè d’oca potrebbe essere ricavato anche degli animali femmina, oltre che dai maschi, per accrescerne la produzione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI