sabato, 13 Aprile 2024

Pasquetta sotto acqua e neve al Nord. Allerta arancione oggi in Emilia Romagna per rischio idraulico

(Foto ANSA)

Mentre anche nella giornata di ieri, lunedì 1 aprile, giorno di Pasquetta, è proseguito il bel tempo sulle regioni meridionali, favorendo la Pasqua al mare per numerosi vacanzieri, sul Centro-Nord si è abbattuta una particolare ondata di maltempo che ha causato frane e l’ingrossamento di parecchi corsi d’acqua.

La frana più importante si è registrata nelle scorse ore lungo l’autostrada A23 in Friuli. Per il vento e la pioggia sono caduti alcuni massi sulla carreggiata tra Carnia e Pontebba. Tre automobili sono state bloccate, ma nessuno fortunatamente è rimasto ferito. Un’altra frana è caduta in provincia di Udine.

In Piemonte la neve due notti fa ha raggiunto i 4 metri di altezza sulle Alpi Pennine e Lepontine, a 2000 metri di quota.

Per le abbondanti precipitazioni oggi, martedì 2 aprile, la Protezione Civile ha emesso allerta arancione per rischio idraulico in Emilia-Romagna e sulla pianura di Modena dove rimane sotto osservazione il fiume Secchia; allerta gialla in Friuli Venezia-Giulia, Lombardia e Veneto. A Venezia l’acqua alta ha raggiunto il picco dei 95 centimetri. Revocato in Toscana il codice giallo per il vento forte, dove il meteo migliora.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI