13 C
Comune di Legnano
giovedì 21 Ottobre 2021

Partiti i lavori per realizzare nuove piste ciclabili a Milano

Ti potrebbe interessare

La zanzara coreana imperversa in Lombardia: resiste al freddo

Si chiama “Aedes koreicus”, la zanzara coreana in grado di resistere al freddo, scoperta in Lombardia e in alcune altre zone del Nord d’Italia,...

Al via domani la 28esima edizione di “Sguardi Altrove Film Festival”

La “Next generation” tra sostenibilità e impegno civile sarà protagonista della 28a edizione di “Sguardi Altrove Film Festival”, la manifestazione dedicata al cinema al...

Studenti occupano l’Università statale di Milano: chiedono la riapertura degli spazi

E' accaduto nelle scorse ore a Milano: una ventina di studenti del collettivo universitario “Ecologia Politica”, ha occupato quattro aule in Università statale, in...

Opere pubbliche a Legnano: prende forma l’idea della città sociale

E’ stato approvato in questi giorni dalla giunta comunale di Legnano il Piano Triennale delle Opere pubbliche da oltre 29 milioni di euro, che...

Ormai la soluzione alla nuova domanda di mobilità cittadina, dopo l’emergenza da Covid-19, sembra essere una sola: l’uso della bicicletta, con la realizzazione di nuove piste ciclabili a Milano, in grado di collegare le zone periferiche con il centro, in completa sicurezza.

Così nella giornata di ieri, mercoledì 29 aprile, hanno avuto inizio gli interventi previsti per completare, e rendere fruibili al più presto, ben 23 chilometri di ciclabili, percorsi dedicati alle due ruote.

La creazione di una rete di infrastruttura leggera, era già stato ipotizzato nelle scorse settimane dal sindaco Giuseppe Sala: se i mezzi pubblici non potranno più contenere la stessa utenza di prima, nella fase della ripartenza tutti coloro che rimarranno “a piedi” simbolicamente (ma non soltanto), potranno almeno contare su piste ciclabili di continuità, affidabili e sicure. Anche perché, come aveva sottolineato l’assessore alla Mobilità e ai Trasporti pubblici, Marco Granelli, non tutti potranno viaggiare in automobile.

La prima nuova pista ciclabile sarà quella di collegamento tra piazza San Babila e Sesto Marelli, percorrendo corso Venezia, corso Buenos Aires e viale Monza, fino a Sesto San Giovanni. La pista correrà lungo i due lati della strada, lasciando alle automobili una sola corsia centrale.

In viale Monza il percorso sarà realizzato attorno allo spartitraffico centrale. 

Articoli correlati

Giusto chiudere lo svincolo alla rotatoria? A Legnano una pista ciclabile avanza

Sarà inglobato nel nuovo tratto di pista ciclabile tra San Giorgio su Legnano e Legnano, lungo via San Michele del Carso, lo svincolo verso...

Mobilità integrata a Milano: apre il deposito delle bici in metro a Cordusio

E’ stato aperto al pubblico ieri, mercoledì 29 settembre, al mezzanino della metropolitana di Milano Linea 1 fermata di Cordusio, il nuovo deposito per...

Al via “Bike to shop” a Busto Arsizio: più pedali più guadagni

Avrà inizio giovedì 1 luglio a Busto Arsizio “Bike to Shop”, il progetto ideato e sviluppato dal Distretto Urbano del Commercio (organismo formato da...

Ladri di biciclette: FIAB Canegrate Pedala propone il Codice fiscale sui telai

La sollecitazione arriva dal gruppo FIAB “Canegrate Pedala” in queste ore: cosa fare per contrastare i furti di biciclette, fenomeno diffuso anche nell’Alto Milanese? Ogni...

Oltre al mercato c’è di più: arrivano anche le carrozze a San Giorgio su Legnano

In occasione dello spostamento del Mercato Contadino da piazza Mazzini a piazza Don Sturzo, nel pratone Parco del Campaccio a San Giorgio su Legnano,...