giovedì, 27 Gennaio 2022

Parte oggi a Milano il Piano Freddo 2019-2020: quasi 3000 posti per i senzatetto

Al via oggi, lunedì 18 novembre a Milano, il nuovo piano di sostegno alle persone senza fissa dimora, per la stagione 2019-2020, con una particolare implementazione delle disponibilità dei posti letto per la notte.

Le possibilità di accogliere i senzatetto, nei giorni e nelle notti più fredde dell’anno, è stata aumentata nei centri a disposizione, come quello di via Sammartini.

Come si legge in una nota diffusa da Palazzo Marino, da oggi sarà ampliato l’orario di apertura del CASC, il Centro Aiuto Stazione Centrale, che da quest’anno accoglierà le persone nel nuovo spazio di via Sammartini 120, che rimarrà aperto dalle 9 alle 13, e dalle 14 alle 21, da lunedì a venerdì, e dalle 12 alle 21 il sabato, la domenica e nei giorni festivi.

Il servizio offerto è, per così dire, a tutto tondo, poiché il personale di via Sammartini sarà anche potenziato con l’inserimento di figure professionali con competenze specifiche, come psicologi, mediatori linguistici, assistenti sociali, educatori, consulenti legali.

All’esterno del Centro aiuto sarà attivo il camper dei Medici Volontari Italiani e il nuovo Camper dell’Associazione “Stop TB” che, in collaborazione con Ats, effettueranno gli screening sanitari prima dell’ingresso nelle strutture.

Il Piano Freddo comunale prevede l’aumento progressivo dei posti letto di bassa soglia solo notturni. Sarà potenziata l’accoglienza a Casa Jannacci in via Ortles, con l’aggiunta di oltre 100 posti temporanei in più rispetto ai 500 già attivi. Altre strutture (sia di proprietà dell’Amministrazione, sia messe a disposizione da enti del Terzo Settore) saranno aperte gradualmente, secondo le esigenze fino a raggiungere la capienza totale di circa 2.700 posti letto. 


“Lo sforzo che il Comune fa per sostenere i più deboli è più che raddoppiato nel giro di pochi anni, arrivando a mettere in campo un sistema di servizi ed opportunità che non ha eguali in Italia. Nelle notti di inverno, chi non ha una casa sa di poter trovare un posto nelle strutture del territorio. Un impegno per cui vogliamo dire grazie a una città che non si tira mai indietro, e che ogni giorno fa la sua parte convinta che l’accoglienza dei più fragili renda più forte l’intera città”, commenta l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti.

Per tutti: con il numero unico 02/ 88447646 è possibile segnalare la presenza di persone in difficoltà che dormono per strada.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI