giovedì, 27 Gennaio 2022

Parco Alto Milanese: chiusi gli accessi fino al 3 aprile

Il presidente del Consorzio Parco Alto Milanese, Carlo Bianchi, ha ordinato ieri, mercoledì 18 marzo, la chiusura del parco sovracomunale fino al prossimo 3 aprile, per evitare che si verifichino assembramenti e quindi si diffonda ulteriormente il contagio da Coronavirus.

Come si legge in una nota “sono da considerarsi interdette tutte le aree di fruizione, la rete di sentieri utilizzate per camminate, passeggiate, corse e similari a piedi, in bicicletta, a cavallo e ogni altra forma di frequentazione”.

L’accesso al parco è permesso soltanto ai residenti e a chi si occupa delle attività commerciali presenti all’interno del parco che possono rimanere aperte ai sensi dei decreti governativi.

l controllo del rispetto dei divieti è demandato alla Polizia locale dei tre Comuni su cui si estende il parco: Busto Arsizio, Legnano e Castellanza, quindi alle Forze dell’ordine in generale.

“La chiusura del Parco Alto Milanese è una misura assolutamente in linea con quanto l’Amministrazione ha già disposto come ulteriore misura di prevenzione del contagio. E’ un provvedimento drastico ma necessario, alla luce di quanto purtroppo osservato in questi giorni: ancora troppe persone non hanno capito che evitare di uscire è l’unica arma che abbiamo come semplici cittadini per combattere questo nemico”, commenta il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI