domenica, 25 Febbraio 2024

Parcheggiatori “in nero” attorno all’Idroscalo: intervengono i Carabinieri di Milano

(Foto da web)

La società concessionaria per la gestione del parcheggio attorno all’Idroscalo di Milano è regolarmente registrata, ma i Carabinieri nel corso del fine settimana, eseguendo un particolare controllo sul territorio, hanno scoperto che tre lavoratori su otto erano impiegati senza regolare contratto di lavoro.

I militari sono entrati nell’area del parcheggio, che si trova nel perimetro esterno del bacino idrico, insieme a personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Milano, per eseguire un controllo straordinario sui servizi svolti dai parcheggiatori. Tre giovani lavoratori sono stati trovati “in nero”, mentre stavano facendo accedere le macchine all’interno delle aree adibite al parcheggio.

Il titolare della società concessionaria è stato multato per 12mila e 800 euro, e la sua attività sarà sospesa se non provvederà a breve alla regolarizzazione dei lavoratori e al pagamento delle sanzioni. 

Durante il controllo i Carabinieri hanno anche denunciato il titolare della società dei parcheggi per avere installato, nelle aree degli stalli, degli impianti di videosorveglianza senza alcuna autorizzazione obbligatoria, elevando anche una sanzione di 1500 euro.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI