Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Parcheggi pubblici a Legnano: la giunta approva l’adeguamento delle tariffe

(Foto da web)

La giunta comunale di Legnano ha approvato nelle scorse ore l’adeguamento delle tariffe per la sosta a pagamento, nonché i miglioramenti gestionali del servizio parcheggi proposti dal gestore AMGA Spa. Le modifiche, che entreranno in vigore dall’1 luglio, si rendono necessarie per diversi motivi che hanno impattato negativamente sulla sostenibilità del servizio. Come si legge in una nota diffusa dal Comune, il quadro che si è determinato a seguito del calo di fatturato del servizio parcheggi a partire dal 2020, ossia a seguito della pandemia. Nei confronti con l’ultimo anno pre Covid, il 2019, quando il fatturato netto era pari a 2 milioni 435mila euro, il calo è stato del 35% nel 2020 (1 milione 581mila 113 euro), del 31 % nel 2021 (1 milione 617mila 517 euro) e del 24% nel 2022 (1 milione 851mila 347 euro), quindi in lenta ripresa ma comunque ben lontano dai livelli pre pandemia. Anche la previsione del fatturato 2023, pur in risalita, si mantiene molto distante dal fatturato 2019. L’inflazione, cresciuta del 28% rispetto all’ultima modifica delle tariffe, che risale al 2009 (2011 per il parcheggio dell’ospedale che entrò in funzione quell’anno).

Accanto a questi fattori impattanti sulla sostenibilità economica, la modifica delle tariffe si rende necessaria per rispondere anche a cambiamenti negli stili di vita e nella domanda di servizio, riconoscendo così l’evoluzione vissuta dalla città in questi anni, che configura sempre più Legnano come “città polo” attrattiva per un territorio vasto.

La revisione punta a rinforzare gli investimenti già realizzati e da realizzarsi da parte di AMGA sui parcheggi, per facilitare e velocizzare il pagamento della sosta; come la prossima introduzione della modalità di pagamento con Telepass nel parcheggio visitatori dell’ospedale, a seguito della positiva sperimentazione avvenuta nel parcheggio di via Gilardelli, l’installazione di una nuova cassa di pagamento in quest’ultimo per erogare in automatico tessere d’abbonamento non nominative e la possibilità di effettuare il pagamento della sosta con PayPal e SatisPay; uniformare tariffe e modalità di sosta nel centro cittadino, ormai ben più esteso della semplice ZTL; regolare la sosta anche in orari serali e festivi riconoscendo che le sere, in particolare nei fine settimana, la pressione di auto sul centro cittadino è particolarmente elevata.

Ci sono diversi ordini di motivi per cui, dopo tanti anni, è necessario rimettere mano alle tariffe dei parcheggi. Innanzitutto la sostenibilità di un servizio che, dal 2020, per effetto del Covid, ha registrato un considerevole calo del fatturato senza più avvicinarsi ai livelli pre pandemici e che, nell’arco temporale di quasi quindici anni, sconta gli effetti di un’inflazione arrivata quasi al 30%, che si è mangiata ogni possibilità di creare un minimo margine utile ad AMGA per effettuare investimenti sempre più necessari. Buona parte dell’incremento sarà utilizzato per aumentare il canone riservato al Comune di 37mila euro, risorse che saranno impiegate per servizi alla collettività. Ma con questo adeguamento proponiamo anche delle facilitazioni, partendo da una semplice constatazione; il centro cittadino è ormai ben più ampio dell’area delimitata dalla ZTL e limitrofe. Da qui l’introduzione della sosta gratuita per un’ora a tutte le ore e in tutti i giorni nel parcheggio sotterraneo Cantoni, un modo per facilitare le soste brevi e l’accesso per la spesa ai negozi posti sul Sempione, in zona Legnarello e corso Garibaldi, ma anche una misura che incentiva l’utilizzo di un parcheggio a oggi sottoutilizzato e che aiuterebbe a liberare posti auto in altri punti del centro”, commenta il sindaco Lorenzo Radice.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings