6.9 C
Comune di Legnano
venerdì 26 Febbraio 2021

PARABIAGO/SAN VITTORE – Uomo riga col pennarello le auto degli anziani e cerca di farsi rimborsare falsi danni

Ti potrebbe interessare

I Servizi demografici ampliano l’orario di apertura a Busto Arsizio

I Servizi Demografici ampliano l’orario di apertura al pubblico, a Busto Arsizio: sia la sede centrale in via Fratelli d’Italia 12, sia l'Ufficio distaccato...

Il mondo delle palestre e delle piscine in piazza a Milano per chiedere la riapertura in sicurezza

Si è svolta nelle scorse ore a Milano, in corso Monforte, una protesta organizzata dai titolari e dai gestori delle palestre e delle piscine,...

I sangiorgesi invitati a scrivere sul libro di presentazione del 64esimo Campaccio

L’invito arriva dal sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin, ai suoi concittadini: scrivere un pensiero dedicato all’evento sportivo del Campaccio, che sarà...

Giornata delle Malattie rare: le fontane si accendono di blu a Legnano

Il Comune di Legnano colorerà di blu la fontana di piazza San Magno, lo specchio d’acqua di piazza del Popolo e la fontana di...

Sono arrivate da Parabiago e dintorni alcune segnalazioni in merito ad un uomo che, con un pennarello, disegna una riga sulla portiera delle vetture parcheggiate dalle persone anziane, le segue in auto quando escono dai parcheggi e le ferma dopo alcune centinaia di metri chiedendo dei soldi per un presunto danno fatto in manovra allo specchietto. Li mette in difficoltà, dice di avere fretta e chiede subito dei contanti. Chiede 200 euro e alla fine insiste pesantemente per averne anche solo 50. Presi i 50 euro, scappa. “Il danno è impossibile e pre-simulato con un pennarello!!!!”, scrive L.M. nel gruppo Facebook “Sei di Parabiago se”.
M. C. ha subito in prima persona questa truffa nel parcheggio del centro commerciale “La Carbonaia” di San Vittore Olona ed ha scattato una foto dell’auto del truffatore mentre si allontanava sgommando dal parcheggio. Del fatto sono stati avvisati i Carabinieri di Cerro Maggiore. Prestate la massima attenzione ed avvisate i vostri parenti, specie se non piu’ giovanissimi: la vettura segnalata e’ di colore nero, come si vede nella foto, anche se in lontananza.

E’ successo anche a voi o ad un vostro parente? Scriveteci il luogo e le modalita’ sulla nostra pagina Facebook, o alla mail redazione@settenews.it

Articoli correlati

Parabiago per la ripresa e il rilancio del territorio

Il lavoro per la ripresa e il rilancio del territorio prosegue con impegno e con il supporto di tanti. Lo conferma il sindaco di...

Parabiago festeggia i vincitori del concorso di Rigenerazione Urbana

La Triennale di Milano ha reso noto, nelle scorso ore, il risultato finale del concorso di idee “Rigenerazione Urbana”, un progetto intrapreso dall'Amministrazione comunale...

La biblioteca comunale di Parabiago compie 50 anni

Cambiano le modalità, ma la cultura non si ferma: 1970 – 2020, la Biblioteca Civica di Parabiago compie cinquant’anni. E per l’occasione, è stato realizzato...

La Lega festeggia a Parabiago con tanti ospiti e amici di Cucchi

Si sono stretti in tanti, due sere fa a Parabiago, attorno al rieletto sindaco Raffaele Cucchi e alla sua lista Lega Salvini Premier, che...

Parabiago saluta la sua nuova Velostazione

E’ stata inaugurata nelle scorse ore la nuova Velostazione alla stazione ferroviaria di Parabiago. Si tratta di una struttura altamente tecnologica, che permetterà di parcheggiare le...