30.7 C
Comune di Legnano
venerdì 23 Luglio 2021

PARABIAGO – Sopralluogo del Sindaco a Villa Nebbia

Ti potrebbe interessare

A Sumirago colpo in banca da 70mila euro: si cercano tre uomini

E’ successo nella tarda mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, a Sumirago: tre ladri, con indosso un passamontagna ma senza armi, sono entrati nella...

Bilancio partecipato a Legnano: partiti gli incontri per i suggerimenti al previsionale 2022

Ha avuto inizio da qualche giorno in Comune a Legnano l’iter partecipativo che servirà per realizzare il bilancio previsionale 2022. Prima tappa l’ascolto delle...

Olimpiadi di Tokio: un minuto di silenzio per le vittime della pandemia. Sfilano le nazioni in nome della speranza

Si è svolta nelle scorse ore di oggi, venerdì 23 luglio, la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di “Tokio 2020”, posticipate di un anno...

Panchina distrutta a Canegrate: le immagini delle telecamere al vaglio della Polizia locale

Forse sarebbe meglio che l’ignoto (almeno per ora) responsabile del danneggiamento ad una panchina di piazza Matteotti a Canegrate, si presentasse spontaneamente negli uffici...

E’ avvenuto la mattina del 3 febbraio l’annunciato sopralluogo a Villa Nebbia (leggi l’articolo precedente). L’amministrazione comunale di Parabiago ha voluto verificare di persona, insieme all’ufficio tecnico ed alla proprietà, lo stato dell’edificio che in questi giorni sta sollevando osservazioni e polemiche da parte del Pd locale, soprattutto attraverso i social network.

“La villa appare strutturalmente in buono stato”, – dichiara l’Assessore Marica Slavazza -, “anche se cinquant’anni di mancata cura e manutenzione, rappresentano un ostacolo per un recupero consono dell’immobile con degli standard di qualità e di confort oggi richiesti dal mercato, sicuramente non è un’operazione impossibile.”

Se da una parte, infatti, il sopralluogo ha messo in evidenza una piacevole vista esterna e l’apparente buono stato dell’edificio, per correttezza occorre aggiungere che non sono stati rilevati elementi di pregio al punto da giustificare vincoli di conservazione e di tutela del patrimonio artistico. Non sono presenti, infatti, né capitelli, colonne, utilizzo di pietra, marmi… anzi, alcune parti sono state costruite con elementi prefabbricati e nemmeno l’ampio parco che circonda la villa presenta piante secolari che richiedano particolare tutela.

“C’è però dell’altro”, – aggiunge il Sindaco -, “approfondendo la storia di questa villa, nella giornata di ieri (2 febbraio), siamo venuti a conoscenza per vie informali dell’esistenza di un atto notarile riportante il testamento della signora Rosa, mancata nel settembre 2015, ma che già nel 2014 aveva espresso il desiderio di lasciare villa Nebbia al comune di Parabiago. Nostro malgrado, però, qualche mese prima di morire, la signora Rosa ha venduto la villa sfumando, per il comune di Parabiago, l’opportunità di venirne in possesso.”.

Sulla complessa vicenda ora l’Amministrazione comunale parabiaghese vuole vederci chiaro nell’interesse della comunità e, dopo il sopralluogo di mercoledi’ mattina, il Sindaco ha già inoltrato una lettera al notaio che ha curato i lasciti della signora Rosa Nebbia per chiedere chiarimenti in merito, ma soprattutto il motivo per il quale il comune di Parabiago non sia stato informato del testamento.

FONTE: https://raffaelecucchi.wix.com

Articoli correlati

Parabiago offre il patrocinio alle borse di studio del Gruppo Vincenziano

La giunta comunale di Parabiago ha accolto favorevolmente l’iniziativa promossa dal Gruppo di volontariato Vincenziano, che distribuirà otto borse di studio da 500 euro,...

Anche Parabiago all’incontro ANACI

Anche il Comune di Parabiago, con il sindaco Raffaele Cucchi, ha partecipato all’evento organizzato da ANACI Milano, l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari, per...

Impianti fotovoltaici: Parabiago ottiene 160mila euro da Regione Lombardia

L’Amministrazione Comunale si è aggiudicata sette finanziamenti regionali su sette progetti presentati al “Bando AxEL – Contributi per impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo...

Oltraggio alla città di Parabiago: duri i commenti al furto sulla tomba di Libero Ferrario

“La tomba di Libero Ferrario è stata profanata: si tratta di un fatto ignobile e ingiustificabile. Entrando nel cimitero probabilmente di notte, hanno asportato...

Parabiago per la ripresa e il rilancio del territorio

Il lavoro per la ripresa e il rilancio del territorio prosegue con impegno e con il supporto di tanti. Lo conferma il sindaco di...