giovedì, 11 Agosto 2022

Parabiago prosegue nella rimozione dell’amianto dagli edifici comunali

(Immagine di repertorio)

La giunta comunale di Parabiago ha scelto di partecipare al bando regionale per chiedere 90mila euro di finanziamento, per interventi di bonifica e rimozione dell’amianto, in particolare dai cimiteri di San Lorenzo e Villastanza.

“Regione Lombardia, mettendo a disposizione risorse economiche a fondo perso, offre un’opportunità importante agli enti locali in tema ambientale e di prevenzione alla salute. La rimozione, lo smaltimento e la sostituzione dell’amianto ha costi elevati per la finanza pubblica comunale, pertanto il poter accedere a bandi regionali, ci dà la possibilità di completare gli interventi di bonifica dall’amianto e relativo rifacimento delle coperture su edifici comunali, nello specifico su quelle dei cimiteri di Villastanza e San Lorenzo”, spiega il sindaco Raffaele Cucchi.

I tetti dove ancora di trova dell’amianto, sono quelli dei due cimiteri in cui si intende intervenire a breve, usufruendo del bando di Regione Lombardia “per l’assegnazione di contributi agli enti locali per la rimozione di manufatti contenenti amianto da edifici pubblici e la loro sostituzione”, che prevede la copertura dei costi per la rimozione dell’amianto, per il trasporto e per lo smaltimento materiali; oltre a sostenere i costi per le forniture del ripristino manufatti rimossi con il rispetto di un tetto di spesa e un 10% delle spese ammissibili per i costi della progettazione, direzione lavori, coordinamento sicurezza e tutto ciò che comporta la definizione del progetto definitivo presentato, come si legge in una nota.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI