19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

PARABIAGO – Patto per la cura degli agro ecosistemi

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

E’ stata sottoscritta il 23 marzo la versione aggiornata del Patto di collaborazione per la cura e la valorizzazione degli agro ecosistemi lungo il fiume Olona e il canale Villoresi e la fornitura dei prodotti locali.
Promosso dal Comune di Parabiago, Parco dei Mulini dal Distretto Agricolo Valle Olona, il Patto vuole essere “stretta di mano” che non impegna economicamente i soggetti interessati, i quali si impegnano a continuare o a iniziare a lavorare insieme sugli obiettivi generali e sui Progetti. Alcuni progetti pilota sono già stati realizzati o avviati: i prodotti locali a filiera corta e sostenibile con marchio (De.C.O.) quali il pane di Parabiago, attualmente in commercio presso i panettieri e inserito nel menu delle mense scolastiche di Parabiago, il progetto di cura e rigenerazione degli spazi aperti di proprietà del Comune di Parabiago, la gestione naturalistica delle rogge del fiume Olona (Rienta-Boschetta e Bellona), la realizzazione da parte del DAVO di servizi ambientali.

I soggetti pubblici (i singoli Comuni) e privati (aziende agricole, ristorazione collettiva, commercianti singoli e associati nei distretti del commercio, gruppi di acquisto solidale ecc.) che lo desiderano, potranno aderire anche in un secondo tempo, semplicemente comunicando l’adesione via e-mail.

Per le adesioni di altre aziende agricole è necessario: 1. compilare la scheda di adesione, 2. segnalare su una mappa i terreni interessati 3. sottoscrivere il patto, previo appuntamento da concordare con il Parco dei Mulini (tel. 0331 493002)

La planimetria dei terreni coinvolti è reperibile cliccando su:
https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?hl=en_US&mid=zhw7qBIvwAZk.kd61CfVty34c

Articoli correlati

Arrivano i nonni vigili alle scuole di Parabiago

Hanno preso servizio questa mattina, lunedì 13 settembre, i cosiddetti “nonni vigili” davanti alla scuola di via Mari a Parabiago, per aiutare i bambini...

FOTONOTIZIA: La stazione di Parabiago imbrattata “di fresco”

Sta facendo il giro dei social l’immagine di una porzione di muro della stazione ferroviaria di Parabiago, ripulita ed imbiancata da poco, di nuovo...

Parabiago offre il patrocinio alle borse di studio del Gruppo Vincenziano

La giunta comunale di Parabiago ha accolto favorevolmente l’iniziativa promossa dal Gruppo di volontariato Vincenziano, che distribuirà otto borse di studio da 500 euro,...

Anche Parabiago all’incontro ANACI

Anche il Comune di Parabiago, con il sindaco Raffaele Cucchi, ha partecipato all’evento organizzato da ANACI Milano, l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari, per...

Impianti fotovoltaici: Parabiago ottiene 160mila euro da Regione Lombardia

L’Amministrazione Comunale si è aggiudicata sette finanziamenti regionali su sette progetti presentati al “Bando AxEL – Contributi per impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo...