Parabiago – Il Controllo del Vicinato in Prefettura a Milano

Soddisfazione per i referenti del “Controllo del Vicinato” di Parabiago, che hanno ottenuto ieri l’avvio di un protocollo di intesa con la Prefettura di Milano, per la condivisione di alcune procedure, nonché la loro disciplina rispetto alle normative vigenti.

Come si legge in una nota ufficiale, il Comune di Parabiago è stato uno tra i primi enti locali italiani a proporre, organizzare ed avviare il CdV nel 2013, arruolando sentinelle volontarie per elevare la percezione di sicurezza in città, progetto che oggi coinvolge 1.500 famiglie.

Oggi l’associazione del CdV serve molti Comuni della provincia di Milano, tanto che anche la Prefettura si è attivata con un protocollo d’intesa, che ha l’obiettivo di disciplinare le attività nel rispetto della normativa vigente. Un protocollo al quale l’Amministrazione parabiaghese ha subito risposto positivamente, credendo nella necessità di un coordinamento tra cittadini e Forze dell’ordine.

“Avevamo da tempo già chiesto al Prefetto di attivare procedure comuni per meglio valorizzare l’impegno di molti cittadini, che si mettono gratuitamente al servizio delle comunità. Ringrazioil Prefetto Lamorgese per questo accordo, che favorisce lo scambio di informazioni, anche attraverso mezzi informatici, tra cittadini attivi e Forze dell’ordine, per innalzare gli standard di sicurezza delle nostre città”, spiega il sindaco Raffaele Cucchi.

print