4 C
Comune di Legnano
venerdì 5 Marzo 2021

PARABIAGO – Bonifica da amianto nel Comune nel 2016

Ti potrebbe interessare

La Lombardia è in zona arancione scuro da oggi fino al 14 marzo: chiuse tutte le scuole

Firmata l’ordinanza dal presidente Attilio Fontana: la regione Lombardia da oggi venerdì 5 marzo, fino a domenica 14 è in zona arancione scuro, o...

Luanvi nel pacco gara degli atleti del prossimo Campaccio Cross Country

L’azienda spagnola Luanvi, tramite RV-Distribution, fa il suo ingresso nello sport italiano sostenendo l’evento internazionale Campaccio Cross Country Permit World Athletics, che si disputerà...

Al via lunedì 8 marzo i lavori stradali in via per San Giorgio a Legnano

Partiranno lunedì 8 marzo l’adeguamento funzionale e la messa in sicurezza della strada, in via per San Giorgio, a Legnano, con l’introduzione di un...

Fermata la baby gang delle aggressioni nel Milanese

E’ successo questa mattina, giovedì 4 marzo: i Carabinieri della Stazione di Solaro, nel Milanese, hanno fermato e sottoposto alla misura cautelare del collocamento...

L’intervento di bonifica della copertura in lastre di cemento-amianto (Eternit) presso l’ufficio Tecnico comunale di Parabiago, verrà effettuato nel 2016. Lo stabilisce la delibera di Giunta del 21 dicembre scorso a fronte di un progetto esecutivo già approvato nel luglio 2015. L’intervento in questione era già stato inserito nel Programma delle opere Pubbliche a partire dal 2011, ma mai realizzato per i vincoli imposti sul bilancio dalla legge di stabilità, successivamente è stato confermato come un intervento necessario e rinviato negli anni per gli stessi motivi.
“La sostituzione del tetto in Eternit presso l’Ufficio Tecnico è una delle priorità del 2016”, – dichiara l’assessore Dario Quieti -. “Sono anni che attendiamo di poter intervenire per la messa a norma del manto di copertura, tanto è vero che siamo già pronti con un progetto esecutivo che ci permette di affidare i lavori già entro la fine di questo mese di gennaio.”.
L’importo dell’intervento di bonifica ammonta a 200.000,00 euro complessivi e prevede contemporaneamente l’installazione di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica (6kw all’ora) introducendo l’utilizzo di fonti energetiche alternative e un risparmio da parte del comune sui costi dell’elettricità.
“La rimozione dell’amianto presso l’Ufficio Tecnico è sicuramente un intervento oneroso per un comune”, – sottolinea il Sindaco Raffaele Cucchi -, “ma è un investimento doveroso nel rispetto della normativa e per la salvaguardia dell’ambiente e della salute. L’intervento in questione è sempre stata una priorità per questa e per le precedenti amministrazioni, tanto è vero che il progetto è inserito nella programmazione delle opere da realizzare fin dal 2011. Con l’approvazione della legge finanziaria, nel 2016 possiamo spendere le somme accantonate negli anni, perciò questo intervento diventa urgente!”.

Articoli correlati

Parabiago per la ripresa e il rilancio del territorio

Il lavoro per la ripresa e il rilancio del territorio prosegue con impegno e con il supporto di tanti. Lo conferma il sindaco di...

Piste ciclabili sovracomunali: al lavoro anche Parabiago. Ma i marciapiedi?

Organizzata dall’assessore Dario Quieti di Parabiago, si è svolta nei giorni scorsi una riunione in streaming, cui hanno partecipato i sindaci dei Comuni dell’Alto...

Parabiago si prepara a celebrare San Sebastiano e la sua Polizia locale

Sabato 23 gennaio l’Amministrazione comunale di Parabiago festeggerà San Sebastiano, patrono degli agenti di Polizia locale, ricordando l’impegno straordinario del Comando cittadino durante l’emergenza...

Parabiago festeggia i vincitori del concorso di Rigenerazione Urbana

La Triennale di Milano ha reso noto, nelle scorso ore, il risultato finale del concorso di idee “Rigenerazione Urbana”, un progetto intrapreso dall'Amministrazione comunale...

La biblioteca comunale di Parabiago compie 50 anni

Cambiano le modalità, ma la cultura non si ferma: 1970 – 2020, la Biblioteca Civica di Parabiago compie cinquant’anni. E per l’occasione, è stato realizzato...