lunedì, 22 Aprile 2024

PARABIAGO – 14 ENNE TRAVOLTO DA UN TRENO IN TRANSITO PER GINEVRA

Erik Martinelli, è morto travolto dal treno Venezia-Ginevra mentre attraversava i binari in corrispondenza di un passaggio a livello abbandonato a Parabiago (Milano). L’incidente è avvenuto ieri sera. Secondo quanto ricostruito con i primi rilievi dalla Polfer e dai carabinieri di Legnano (Milano), l’adolescente era al cellulare e non si è accorto dell’arrivo del treno.
Non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto – da quanto si è appreso – il macchinista del treno veloce che, ieri sera verso le 20, ha travolto e ucciso il quattordicenne. Il ragazzino è morto sul colpo. Appassionato di bicicletta fuori pista e sport estremi, Martinelli viveva con i genitori in una frazione di Parabiago. Era il nipote del sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi. Proprio per raggiungere il centro cittadino dalla periferia, il ragazzino potrebbe aver deciso di utilizzare il passaggio a livello abbandonato. Impegnato a chattare, su un social o in una telefonata, non avrebbe avuto modo di avvertire il silenzioso sopraggiungere del treno ad alta velocità. La bicicletta del ragazzino è stata ritrovata al di là dei binari, appoggiata a un muro.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI