13.9 C
Comune di Legnano
martedì 11 Maggio 2021

Orrore e ancora orrore in una casa di riposo: anziani maltrattati e vessati. Sette persone arrestate

Ti potrebbe interessare

Lavori al Centro Multiraccolta di Busto Arsizio: chiuso per una settimana

Da oggi lunedì 10 maggio il Centro Multiraccolta di via Tosi ang. via dell’Industria, a Busto Arsizio, sarà oggetto di un particolare intervento di...

AEMME Linea Ambiente ottiene gli stessi favorevoli riscontri del 2020

Il giudizio non si discosta molto da quello dello scorso anno: il lavoro di AEMME Linea Ambiente continua, infatti, a ottenere il consenso dei...

Al Teatro Tirinnanzi di Legnano oggi la presentazione del libro dedicato a Felice Musazzi

Si terrà oggi, lunedì 10 maggio, alle 18, al Teatro Città di Legnano “Talisio Tirinnanzi”, la presentazione ufficiale del libro dedicato a Felice Musazzi,...

Mascherine addio? Sì, quando almeno 30 milioni di italiani si saranno vaccinati

Potrebbero bastare 30 milioni di italiani già sottoposti alla prima dose di vaccino anti Covid-19, per dire basta alle mascherine indossate all’aperto. Mentre si ragiona...

E’ successo questa mattina, martedì 13 aprile, nelle province di Varese, Milano e Monza: i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, con il supporto dei comandi territorialmente competenti, hanno dato esecuzione all’arresto di sette persone. Più precisamente, due saranno sottoposte agli arresti domiciliari, due all’obbligo di dimora, e tre sospese temporanee dall’attività di educatore di comunità e di ausiliare socio assistenziale per sei mesi, tutti gestori e operatori di una residenza per disabili dell’Alto Milanese, ritenuti responsabili di maltrattamenti aggravati continuati ai danni degli ospiti di una casa di riposo, gestita da una cooperativa sociale.

Le indagini, che si sono avvalse anche di intercettazioni telefoniche e di video ambientali, sono state avviate lo scorso febbraio dai Carabinieri di Castellanza, dopo la denuncia presentata da una operatrice socio sanitaria. Tali verifiche hanno permesso di documentare che gli indagati, a vario titolo, si sono resi responsabili dal 2017 di maltrattamenti verso nove anziani della struttura, tutti affetti da disabilità psichiatriche accertate, sottoponendoli a quotidiane vessazioni e violenze: offese, grida, percosse e strattonamenti, lanci di oggetti e di acqua fredda, mancata somministrazione dei pasti, nonché sottoponendoli a plurime punizioni fisiche e psicologiche, fino a schernirli per i loro handicap, nonché impiegandoli in mansioni non loro spettanti come le pulizie dei locali.

Come si legge in una nota dei militari dell’Arma (cui si riesce a credere soltanto per la sua natura ufficiale, tanta la crudeltà narrata – ndr), i sette indagati avrebbero anche somministrato agli ospiti della comunità dei farmaci che, seppur oggetto della prescritta terapia sanitaria, sono stati in talune occasioni arbitrariamente modificati.

Gli anziani erano puniti con “pratiche educative”: se non mangiavano in postura composta erano obbligati a rimanere seduti con la schiena in posizione eretta, utilizzando un bastone inserito nella cintura e legato alla testa con una fascia, nonostante lamentassero dolore fisico; al mattino gli anziani erano spesso svegliati con secchiate di acqua fredda.

Arrestati i loro aguzzini, adesso tutte le vittime degli abusi sono state poste al sicuro, accompagnate in una struttura idonea dove riceveranno l’adeguata assistenza e le cure del caso, sperando che possano dimenticare in fretta l’incubo vissuto.

Articoli correlati

Le case di riposo riaprono ai visitatori purché provvisti di “green pass”

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato nelle scorse ore un’ordinanza che consentirà le visite, da parte di parenti e amici, agli anziani...

Controlli serrati a Milano anti assembramento: multate 70 persone in una sera

Prosegue l’attività dei Carabinieri per garantire, in questa circostanza emergenziale, il contenimento dei contagi. Nelle scorse ore, come si apprende da una nota dei Carabinieri di...

Rissa a Legnano: un uomo di 31 anni finisce all’ospedale

E’ successo ieri mattina, domenica 18 aprile, a Legnano: i Carabinieri della compagnia locale sono intervenuti in via 29 Maggio, dove si è scatenata...

Maxi blitz dei Carabinieri contro narcos e spacciatori: 37 arresti nelle scorse ore

Nelle prime ore di questo lunedì 12 aprile, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno arrestato 37 persone, in provincia del capoluogo lombardo e...

Arrestato a Busto Arsizio il rapinatore seriale che terrorizzata i viaggiatori in stazione

I Carabinieri di Busto Arsizio hanno arrestato nelle scorse ore un uomo di 25 anni, dopo varie indagini, considerato l’autore di cinque rapine, una...