venerdì, 14 Giugno 2024

Orrore a Vanzago: in un asilo scoperti maltrattamenti ai bambini

nido
(Foto da web)

E’ successo nelle scorse ore a Vanzago, nel Milanese: i Carabinieri della Compagnia di Legnano hanno applicato una misura cautelare, con obbligo di presentazione, nei confronti della titolare di un asilo nido e di cinque sue collaboratrici, di età compresa tra 29 e 43 anni, ritenute responsabili, nella loro qualità di educatrici, di reiterati maltrattamenti nei confronti dei bambini ospiti della struttura.

L’attività investigativa ha avuto inizio con le segnalazioni di alcune studentesse di un istituto scolastico di Rho, che avevano svolto uno stage in un asilo nido di Vanzago dove, secondo le ragazze, erano state commesse violenze fisiche e verbali ai danni dei bambini. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di accertare la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza, in relazione agli episodi segnalati nei confronti delle indagate, che urlavano nei confronti dei bambini usando anche espressioni scurrili; li sbattevano per terra per costringerli a stare seduti o li svegliavano mettendoli in piedi sollevandoli bruscamente dai fianchi.

Come si legge in una nota, alcuni bambini erano messi a dormire nei bagni o su materassi nel salone, talvolta completamente avvolti nelle coperte fin sopra la testa. Se in preda al pianto, erano ignorati anche per mezz’ora o chiusi nella “stanza della nanna”. Contro alcuni bambini, che avevano appena imparato a camminare, le maestre lanciavano palline o altri oggetti, facendoli cadere per scherno.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings