Cerca
Close this search box.
martedì, 23 Luglio 2024
martedì, 23 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Operazione “Money Delivery” della Guardia di finanza: sequestrati beni per più di 15 milioni di euro ad esponenti della criminalità organizzata

(Foto da web)

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.), nell’ambito di un’attività di indagine coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, stanno eseguendo, in Lombardia, Piemonte ed in Calabria, un decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Milano finalizzato, a vario titolo, alla confisca obbligatoria ed alla cosiddetta “confisca allargata”, nei confronti di soggetti di nazionalità italiana già arrestati per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Il provvedimento arriva dopo una serie di specifici approfondimenti investigativi, che consentono oggi di aggredire, anche sul piano patrimoniale, un’associazione a delinquere stanziata in Lombardia, composta da soggetti appartenenti ad un sodalizio di Africo, in provincia di Reggio Calabria, che si approvvigionava, tramite broker internazionali di origine campana, di sostanze stupefacenti importate dall’Olanda, rifornendo nel anche vari gruppi criminali dislocati in diverse aree del territorio nazionale, come a Milano, Buccinasco, Cornaredo, Caronno Pertusella, Reggio Calabria, Genova, Roma, tra i quali un’associazione operante a Quarto Oggiaro.

Come diffuso in una nota della Gdf, le indagini economico-finanziarie svolte hanno permesso di quantificare il profitto dal traffico di stupefacenti in quasi 16 milioni di euro, e di accertare la riconducibilità ad alcuni associati di molteplici beni, di valore “sproporzionato” rispetto al reddito dichiarato o all’attività economica svolta.

Tra i beni sequestrati: undici fabbricati, in provincia di Milano, Como, Novara, Reggio Calabria, Varese; una ventina e più di terreni, in provincia di Reggio Calabria e Varese; dodici autovetture; due attività economiche nella provincia di Varese, rispettivamente una società a responsabilità limitata operante nel settore del movimento merci, e una ditta individuale operante nel settore del commercio di prodotti alimentari.

Si lavora per accertare le responsabilità dei soggetti legati alle attività indagate.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings