lunedì, 24 Gennaio 2022

Operazione “Boschi sicuri”: ancora in manette due spacciatori

E’ successo sabato 13 giugno, in serata: i Carabinieri della Compagnia di Gallarate, nell’ambito di una mirata attività info-investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Busto Arsizio e tesa all’identificazione ed al rintraccio degli altri soggetti coinvolti nella recentissima operazione “Boschi sicuri”, condotta dai Carabinieri di Sesto Calende e Vergiate, hanno individuato ed arrestato altri due extra comunitari, irregolari sul territorio italiano, mentre viaggiavano a bordo dell’auto utilizzata per le loro attività di spaccio.

Uno dei due soggetti, un marocchino di 33 anni, con pregiudizi di polizia, è stato arrestato in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Busto Arsizio. L’altro individuo, un cittadino marocchino di 25 anni, con pregiudizi di polizia, è stato invece identificato ed arrestato in base a provvedimento di fermo di indiziato di delitto.

L’auto a bordo della quale viaggiavano è stata posta sotto sequestro, mentre i due arrestati sono stati portati al carcere di Varese.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI