19 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

Olimpiadi di Tokio: un minuto di silenzio per le vittime della pandemia. Sfilano le nazioni in nome della speranza

Ti potrebbe interessare

Legnano da il via alle celebrazioni di Dante Alighieri con mostre e conferenze

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, a Legnano, l’iniziativa culturale organizzata per celebrare il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il programma di “Nel...

Il piccolo non prende sonno: salvate per caso dodici famiglie da una fuga di gas

Se generalmente le notti insonni dei bambini sono un guaio per tanti genitori, questa volta i capricci notturni di un piccolo di 3 anni,...

Cicli terapeutici odontoiatrici con l’osteopatia per i bambini al Centro Porta Odontoiatria e Benessere

Il Centro Porta, che si trova a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese, è da sempre promotore di un approccio multi specialistico in cui più discipline collaborano tra...

La GdF di Varese sequestra 20 chili di cocaina

E’ accaduto nei giorni scorsi a Varese: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone accusate di detenzione e...

Si è svolta nelle scorse ore di oggi, venerdì 23 luglio, la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di “Tokio 2020”, posticipate di un anno per la pandemia da Covid-19. Come di consueto le nazioni partecipanti hanno sfilato alla parata di ingresso nello stadio Olimpico di Tokio, senza pubblico per scongiurare qualunque rischio sanitario, con i propri atleti che in tutto sono 11mila. Duecentocinque più una le nazioni rappresentate; una è la compagine degli atleti rifugiati, che giocheranno per i colori della bandiera olimpica.

All’inizio della manifestazione è stato osservato un minuto di silenzio, per onorare il ricordo delle vittime del Coronavirus, e sono state proiettate alcune immagini dal mondo delle settimane caratterizzate un anno fa, dai primi lockdown.

Fuori dallo stadio si sono radunate numerose persone, cittadini ansiosi di manifestare il proprio entusiasmo nei confronti delle Olimpiadi, che in tanti hanno ribattezzato i “giochi della speranza”, che guardano al futuro di tutte le nazioni con l’augurio di essersi lasciati alle spalle il rischio sanitario pandemico.

In alcune piazze di Tokio, tuttavia, altri cittadini hanno manifestato contro i giochi, per paura di nuovi contagi da Covid-19.

Le Olimpiadi si concluderanno il prossimo 8 agosto.

Articoli correlati

Inaugurata la nuova sede della scuola Primo Piano a Canegrate

E’ stata inaugurata nei giorni scorsi a Canegrate la nuova sede della scuola di musica “Primo Piano”, diretta da Cristina Venturini. Nuove aule, nuove sale...

Apre a Castellanza l’Archivio Fotografico Lombardo

Sarà inaugurato sabato 18 settembre a Villa Pomini a Castellanza l’Archivio Fotografico Lombardo, secondo una delibera del Consiglio comunale in accordo con l’Archivio Fotografico...

Altro che focaccine: l’Italia nei lockdown si è preparata per riportare da Tokio 40 medaglie

Bagno di folla a Fiumicino per il ritorno nelle scorse ore degli atleti italiani dalle Olimpiadi di "Tokio 2020": stanchi ma felici, frastornati dalle...

Federica Pellegrini saluta Tokio con il record delle sue cinque finali olimpiche

Si è classificata settima, nelle scorse ore, nella finale dei 200 metri stile libero alle Olimpiadi di “Tokio 2020”, Federica Pellegrini, unica campionessa di...

Tokio ha paura del Covid-19. Olimpiadi a rischio mentre si ritirano alcuni sponsor

Il Giappone ha paura di nuovi contagi da Covid-19 e qualcuno comincia a non escludere del tutto la possibilità di fermare i Giochi Olimpici,...