sabato, 10 Dicembre 2022

OLGIATE OLONA – Universitaria ruba vestiti all’OVS: ‘volevo rifarmi il guardaroba’

Nella giornata di ieri, ad Olgiate Olona, i Carabinieri della stazione di Castellanza hanno arrestato per furto aggravato una studentessa universitaria italiana 19enne incensurata: la giovane era stata notata dal personale della vigilanza del negozio “OVS” di Olgiate, mentre si allontanava dall’esercizio commericale dopo aver rubato numerosi capi di abbigliamento da donna.

La 19enne, dopo pochi minuti bloccata dai Carabinieri mentre tentava di andarsene con la sua auto, peraltro senza prendere particolari precauzioni, a seguito di perquisizione veicolare e personale e’ stata trovata in possesso di vestiario per un valore complessivo di 800 Euro circa, rubato dopo aver rotto i dispositivi antitaccheggio, e nascosto in due ampie borse “ da mare”.

Davvero particolari le giustificazioni del gesto fornite dalla giovane ed inesperta ladra: voleva rifarsi una parte del “guardaroba”, visto che si era appena iscritta all’universita’ dove “avrebbe conosciuto nuove persone”…

La refurtiva e’ stata interamente recuperata e restituita al titolare del negozio, mentre per la ragazza e’ scattato l’arresto (obbligatorio in questi casi, vista la rottura delle placche antitaccheggio ed il valore della merce), ma i Carabinieri d’intesa con l’Autorita’ Giudiziaria, hanno posto la giovane ai domiciliari in attesa del processo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI