18 C
Comune di Legnano
martedì 22 Settembre 2020

Oggi riparte la scuola: tutti in classe in tredici regioni

Ti potrebbe interessare

Calano le tariffe delle assicurazioni sulle auto: effetto del Covid-19

I dati parlano chiaro, quelli diffusi in un recente bollettino dell'IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni: le RC Auto costano meno,...

Domenica torna il mercatino di Azzate

Riparte domenica 27 settembre il tradizionale mercatino di Azzate, anzi, la Mostra dell’Üsaa, organizzata dalla Pro Loco ogni ultima domenica del mese.

100mila euro per le imprese per l’economia territoriale di Busto Arsizio

La giunta comunale di Busto Arsizio ha approvato nelle scorse ore il “bando nel bando”, con cui si metteranno a disposizione delle...

Canegrate saluta Cinemadamare

I commenti di chi c'era si radunano in un unico grande plauso alla manifestazione “Cinemadamare”, che si è conclusa domenica sera, a...

Anno scolastico 2020-2021: questa mattina, lunedì 14 settembre, riprendono le attività didattiche nelle scuole di tredici regioni d’Italia, dopo il lockdown per il Coronavirus.

Da settimane si lavora per una ripartenza in sicurezza, con l’adeguamento delle strutture, degli arredi, degli spazi, per garantire sicurezza ai bambini e ai ragazzi, ed anche a tutti gli insegnanti, che insieme dovranno collaborare al rispetto delle regole anti Covid-19.

All’interno di ogni plesso scolastico sono state predisposte nuove dinamiche e nuove disposizioni, per mantenere soprattutto la distanza tra gli alunni e gli studenti, che dovranno prepararsi anche a casa prima di accedere alle scuole, misurando la temperatura.

Mascherine abbassate soltanto se gli spazi lo consentiranno, mai nei momenti di ricreazione. Come hanno spiegato insegnanti ed esperti del mondo della scuola, i ragazzi sapranno essere responsabili.

E ai bambini e ai ragazzi si è rivolto ieri anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con un saluto particolare, alla vigilia della ripartenza: “Siamo al vostro fianco e vi chiediamo responsabilità. Nelle scuole c’erano anche prima delle difficoltà e delle carenze strutturali, cui si è cercato di porre rimedio, ma a voi studenti si chiede di fare la propria parte e di rispettare le regole di cautela, contro il Coronavirus. Con il vostro studio migliorerete il vostro futuro. Bisogna avere fiducia: insieme ce la possiamo fare”.

Articoli correlati

Seggi a San Giorgio su Legnano: le scuole riaprono martedì

Un impegno grande ma confermato ai cittadini a San Giorgio su Legnano dove, dopo le consultazioni referendarie di domani, domenica 20 settembre...

Hashish in tasca il primo giorno di scuola a Gallarate

E’ stato sorpreso lunedì mattina, 14 settembre, primo giorno di scuola, dalla Polizia di Stato, un ragazzo di 17 anni, che aveva...

Quattro classi in isolamento a Milano: positivi alcuni alunni e un operatore

Sono stati segnalati ieri, martedì 15 settembre, quattro casi di tamponi positivi al Covid-19 a Milano: lo ha comunicato nelle scorse ora...

Tornate a riprendervi ciò che avete lasciato nelle aule: il saluto di Antonelli agli studenti

“Cari bambini, cari ragazzi, cari dirigenti, e insegnanti, cari genitori, da oggi, dopo la brusca interruzione della fine di febbraio, il lockdown...

Riprende la scuola sì, tra incertezze e adeguamenti anche a Busto Arsizio

Domani, lunedì 14 settembre, riparte l’anno scolastico, con tante incertezze, e l’Istituto Comprensivo “G. Bertacchi” di Busto Arsizio si sta organizzato per un rientro...