Cerca
Close this search box.
giovedì, 18 Luglio 2024
giovedì, 18 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Oggi la protesta dei taxi contro il decreto Asset considerato inopportuno

Dopo lo sciopero di ieri del trasporto pubblico, oggi martedì 10 ottobre è la giornata dello sciopero nazionale di 24 ore dei tassisti, proclamato dai sindacati USB, Orsa e Fast Confsal. La protesta è diretta al nuovo Dl Asset, approvato dal governo la scorsa settimana, che prevede la possibilità per i Comuni di aumentare fino al 20% le licenze dei taxi, dopo che le auto bianche risulterebbero insufficienti per coprire efficacemente il servizio, soprattutto nelle grandi città, quelle con un aeroporto.

Per come la vedono i tassisti, il decreto è inopportuno, poiché da quattro anni e mezzo c’è una legge in attesa di essere attuata, vale a dire i decreti attuativi del 2019, per il riordino del settore.

Secondo i tassisti poi, il Ministero dei Trasporti non conosce esattamente la situazione, non possiede dati reali ed aggiornati, quelli che aiuterebbero a comprendere meglio le difficoltà che incontra la categoria ogni giorno, intesa come servizio pubblico, dovendosi muovere in città sempre più caotiche, spesso male organizzate dal punto di vista viabilistico, che penalizzano le corse e la possibilità di soddisfare appieno le chiamate dei clienti.

Lo sciopero vuole porre l’attenzione sul decreto cui potrebbero partecipare anche delle società e dei privati, a vantaggio delle multinazionali.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings