giovedì, 27 Gennaio 2022

Obbligo vaccini: slitta al prossimo anno il divieto di accesso a scuola senza certificato

La commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato nelle scorse ore due emendamenti, presentati dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega al decreto “Milleproroghe”, che prevedono lo slittamento all’anno prossimo dell’obbligo di presentazione della documentazione di avvenuta vaccinazione, all’avvio dell’anno scolastico 2019-2020.

Slitta così, di fatto, l’obbligo di vaccinare i bambini in età pre scolare e scolare, come aveva stabilito, precedentemente, il decreto Lorenzin.

Preoccupazioni dal mondo della sanità, dove i medici specialisti temono che diminuire l’immunità di gregge vada a scapito della salute della comunità, e dei più piccoli e dei soggetti più fragili, rimandando le riflessioni a quanto accaduto nei giorni scorsi a Bergamo, dove due neonate sono decedute perché colpite dalla pertosse, contagiate dalle rispettive madri, non vaccinate.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI