Cerca
Close this search box.
martedì, 16 Luglio 2024
martedì, 16 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Nuovo schianto su un monopattino a Milano: in due finiscono in ospedale. Forse ne circolano più del previsto

(Foto ANSA)

Sono rimasti feriti gravemente alla testa e al volto un uomo e una donna, nelle scorse ore, in via Arconati a Milano, dove sono caduti violentemente a terra, perdendo il controllo del monopattino elettrico su cui viaggiavano entrambi.

La coppia, lui 32 anni, lei 34, sono stati soccorsi ed accompagnati al Policlinico, dove sono stati ricoverati, mentre la Polizia locale ha lavorato per raccogliere tutti i rilievi del caso.

Non passa settimana a Milano che non si verifichi un incidente con un monopattino elettrico, spesso condotto senza il rispetto delle regole di sicurezza stradale e, come accade sempre più di frequente, utilizzato da più persone, strette sulla stessa tavoletta.

Da settimane i controlli si sono fatti più serrati lungo le strade milanesi, per scoraggiare l’uso improprio di questi mezzi di trasporto che non devono essere considerati dei giocattoli, ma devono sottostare a precise regole del Codice della strada.

La Procura di Milano ha già avviato un’indagine per stabilire che non siano in circolazione, come sembrerebbe, più monopattini di quelli previsti. Quelli ufficialmente autorizzati dal Comune sono 5.250, di proprietà di sette aziende di sharing, ma è sorto il dubbio che alcune di queste abbiano messo in strada anche i monopattini di ricambio, che dovrebbero rimanere nei magazzini.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings