domenica, 26 Maggio 2024

Nuove scosse di terremoto ai Campi Flegrei. Ma al Maradona va in scena lo stesso Napoli-Frosinone

(Foto di Monika - Pixabay)

Uno sciame sismico di magnitudo tra 3.1 e 3.7, con oltre settanta scosse di diverse entità, è stato registrato nella mattinata di ieri, domenica 14 aprile a Napoli, più precisamente ai Campi Flegrei, l’area dove già nei mesi scorsi la terra ha tremato destando preoccupazione tra i residenti. Una scossa di magnitudo 4.2 era stata registrata lo scorso ottobre.

L’epicentro del terremoto ieri è stato localizzato alla Solfatara, dove alcune scosse sono avvenute anche nel pomeriggio.

La scossa più forte è stata avvertita anche a Napoli città, sulle colline e sul lungomare. Spavento tra i cittadini, che sono scesi in strada. Tuttavia non sono stati segnalati danni a persone o cose; la Protezione Civile è stata attivata, rimasta in allerta tutto il giorno.
Allo stadio “Maradona” al quartiere Fuorigrotta, la partita di Serie A tra Napoli e Frosinone si è giocata regolarmente.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI