lunedì, 27 Maggio 2024

Nuove disposizioni a Busto Arsizio e arriva l’Esercito

(Foto da web - Esercito italiano.it)

Vista la situazione epidemiologica, il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli ha firmato nelle scorse ore un’ordinanza con cui ha disposto il divieto assoluto di mobilità, anche pedonale con animali da compagnia, e di svolgere attività sportiva in luogo pubblico, per motivi che non rientrano in quelli disposti dai decreti governativi (lavoro, salute o necessità).

Come si legge in una nota diffusa dal Comune, tali attività sono consentite esclusivamente entro il limite di 200 metri dalla propria abitazione, residenza o domicilio, evitando, in ogni caso, assembramenti e mantenendo comunque la distanza di almeno un metro tra le persone.

Il sindaco ha anche disposto l’obbligo, nel caso risulti necessario ed indifferibile provvedere all’acquisto di alimenti e bevande per il proprio nucleo familiare, di fruire degli esercizi commerciali più vicini alla propria abitazione, con modalità di spesa settimanale e incaricando, se possibile in relazione ai volumi di spesa, un unico componente per famiglia.

Il provvedimento sarà in vigore da domani sabato 21 marzo, fino al 3 aprile, salvo proroghe connesse con l’evolversi dell’emergenza sanitaria in corso.

“Non avrei voluto arrivare a misure così drastiche, ma l’irresponsabilità di pochi finirà per costringere tutti a fare ulteriori sacrifici. Dobbiamo restare a casa per fermare il contagio: solo così l’emergenza finirà”, il commento di Antonelli.

Ad affiancare le Forze dell’ordine impegnate nei controlli arriveranno anche i militari dell’Esercito.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI