24.3 C
Comune di Legnano
mercoledì 5 Agosto 2020

Non sono un usuraio: Daniele Berti risponde ad un murale

Ti potrebbe interessare

Arriva il cabaret all’Estate Sforzesca di Milano

E’ atteso per domenica 9 agosto alle 21.30 uno spettacolo di cabaret nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano, dove...

In arrivo un bonus per chi paga con carte o bancomat

Potrebbe essere pronto nei prossimi giorni il bonus previsto dal Governo per incentivare la ripartenza di alcune attività commerciali.

Un nuovo bando per il commercio nel Medio Olona

Il Distretto del Commercio Medio Olona, di cui fanno parte i Comuni di Castellanza, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate, Olgiate...

Furto ai Ronchi di Gallarate in casa di un’anziana uscita con la badante

E’ successo ieri, martedì 4 agosto, ai Ronchi di Gallarate: approfittando della passeggiata fuori casa di un’anziana, accompagnata dalla sua badante, ignoti...

Qualcuno l’ha notata tra via Bainsizza e via Robino a Legnano: una scritta “dedicata” a Daniele Berti, ex consigliere comunale, ingiuriosa ed offensiva, nonché gratuita. Su quel muro si legge “Berti ebreo”.

“Non so nemmeno da quanto tempo è li, quella scritta, ma mi sembra comunque di pessimo gusto. Io sono nato a Legnano, i miei genitori sono veneti e i miei nonni pure. Non è una questione di provenienza geografica, ma il significato di quella scritta è ben più pesante”, commenta Berti, facendo riferimento all’enciclopedia Treccani, secondo cui dare dell’ebreo è considerato un epiteto ingiurioso, per “indicare una persona abile e senza scrupoli negli affari, attaccata al denaro ed avida”.

“Io non sono un usuraio e nemmeno avido, e nemmeno ricco, e nemmeno attaccato al vil denaro, preferisco la gioia dei rapporti sociali ai lingotti d’oro. Per la legge dei grandi numeri, ciascuno ha i suoi detrattori, di chi sarà la mano che mi vuole dipingere come uno spregevole essere umano? E’ la prima volta che mi capita una cosa del genere, non so se farà più scalpore questo o due gomme tagliate, però in silenzio non si può stare, sono certo di una cosa: non merito da parte di nessuno titoli di questo genere”, spiega Berti.

Articoli correlati

Esca allo scoperto il coraggio di fare politica

Le esortazioni ai concittadini di Legnano arrivano ancora una volta da Daniele Berti, ex consigliere comunale, all’opposizione nell’ultimo mandato, che riflette in...