mercoledì, 8 Febbraio 2023

Non ha retto gli interrogatori: principio di infarto per la donna che ha ucciso il vicino di casa

(Foto da web)

Si trova ricoverata da venerdì la donna di 71 anni che ha sparato ed ucciso un vicino di casa e ferito gravemente la moglie, nei giorni scorsi a Treviglio. L’anziana, che ha impugnato un’arma e fatto fuoco sulla coppia, con la quale aveva alcuni motivi di contrasto, non ha retto la tensione di un interrogatorio davanti al gip, per la convalida del suo arresto, ed ha avuto un principio di infarto. E’ stata così subito trasportata in terapia intensiva all’ospedale di Bergamo.

La donna è accusata di omicidio volontario e tentato omicidio.

La moglie del vicino di casa, freddato davanti all’ingresso del loro condominio, è stabile, colpita all’addome e alle gambe dai colpi sparati dalla 71enne anche verso di lei, che era accorsa per soccorrere il consorte, morto sul colpo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI