domenica, 29 Gennaio 2023

Non ce l’ha fatta il neonato trascinato sui binari da un treno in transito a Pavia

(Foto da Pixabay)

E’ morto nelle scorse ore il piccolo, di sole due settimane, che lo scorso 2 febbraio è stato sbalzato dalla sua carrozzina da un treno, alla stazione ferroviaria di Pavia. Il treno merci in transito aveva agganciato la carrozzina del bambino, trascinandola per circa una ventina di metri e ribaltandola, e il neonato era caduto sui binari riportando ferite gravissime. Subito soccorso era stato accompagnato al Policlinico San Matteo cittadino, ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale, dove ha lottato tra la vita e la morte fino al tardo pomeriggio di ieri, venerdì 18 febbraio.

In questi giorni stanno procedendo le indagini, da parte della Polizia ferroviaria, per fare chiarezza sulla dinamica del tragico incidente. Probabilmente all’arrivo del treno la carrozzina si trovava oltre la linea gialla di sicurezza. Ma potrebbe anche essere che il treno che ha agganciato la culla stesse arrivando in stazione ad una velocità particolarmente elevata.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI