No alla pubblicità dei Bitcoin su Facebook

Bitcoin (Foto da web - Milano Finanza)

Giro di vite per Facebook: vietate le pubblicità delle cripto valute, come Bitcoin.

La direzione del social media, che sta attuando una nuova politica mirata a ridurre la presenza degli spot pubblicitari sul canale, ha annunciato che proibirà gli spazi dedicati alla promozione di servizi finanziari, considerati spesso ingannevoli, e la vendita delle cripto valute come i Bitcoin.

E da Facebook è stato piegato che i tecnici preposti si stanno prendendo tutto il tempo necessario, per valutare in maniera approfondita le pubblicità false e menzognere.

(Il Bitcoin, dal canto suo, in queste ultime settimane non naviga in buone acque: a quota  9.731 dollari, perdendo il 28% dall’inizio del mese).

print