No agli sprechi di acqua potabile a Canegrate

Succede ogni anno, e così anche nei giorni scorsi, con l’arrivo dell’estate, è stata diffusa a Canegrate un’ordinanza che limita il consumo dell’acqua potabile.

Più precisamente, l’ordinanza mira ad evitare gli sprechi dell’acqua, nei mesi più caldi dell’anno. “Un uso indiscriminato dell’acqua potrebbe comportare una diminuzione del quantitativo minimo indispensabile per il fabbisogno degli utenti”, si legge in una nota.

Vietato utilizzare l’acqua potabile per annaffiare orti e giardini privati, per il lavaggio dei veicoli, di marciapiedi e aree scoperte, per il riempimento delle piscine e per tutti gli usi diversi dal fabbisogno personale dalle 8 alle 21, da domani mercoledì 1 luglio, fino al 31 agosto.

print