Niente fondi alle periferie: il Decreto Milleproroghe mette in crisi i sindaci

(Foto da un video di RAI 3)

Il Decreto Milleproroghe, approvato in questi giorni dal nuovo Governo, non convince i sindaci poiché in un emendamento si blocca l’erogazione di contributi ai Comuni, destinati a progetti per il rilancio delle periferie.

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala è tra i primi cittadini delusi dal Decreto, che sembra non rispettare le Amministrazioni comunali.

Come ha spiegato Sala nelle scorse ore, quel denaro era già stato approvato e certificato dalla Corte dei Conti, già nelle mani dei sindaci per avviare più progetti nei quartieri periferici, dove erano già state illustrate le possibilità di intervento. A Milano si era guardato a nuove opzioni di rilancio per il quartiere Adriano (uno scorcio nella foto).

Sala ha assicurato che Milano non si tirerà indietro e si lavorerà nell’ottica già prevista, augurandosi maggiore collaborazione da parte del Governo centrale. Si spera in un ripensamento a settembre alla Camera.

print