domenica, 5 Febbraio 2023

Nessuna stretta a bar e ristoranti. Sì all’obbligo delle mascherine all’aperto

(Foto da web Pixabay.com)

E’ atteso per questa sera il testo definitivo del nuovo DPCM, che stabilisce nuove regole di comportamento, per far fronte alla seconda ondata di contagi da Coronavirus.

Mentre le autorità sanitarie rassicurano che la situazione è sotto controllo, dal Governo arrivano alcune decisioni come la proroga dello stato di emergenza al prossimo 31 gennaio.

Alla Protezione Civile è stata riattivata la cosiddetta “task force”, per qualunque emergenza.  

Nessuna scelta verterebbe sulla chiusura anticipata di bar e ristoranti, alcune restrizioni riguarderanno le manifestazioni e le feste private, che potranno accogliere fin a 200 persone. Mascherina obbligatoria anche all’aperto, su tutto il territorio nazionale: questa la novità, che allinea il Paese alle tre regioni che hanno già adottato lo stesso provvedimento, Lazio, Campania e Basilicata. Nessuna nuova stretta alle attività produttive.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI