Nerviano – Quando uno “strike” vale doppio

Andrea Ferrario al Bowling di Nerviano (Foto da Facebook)

Sono i suoi amici e compagni di partite che chiedono si parli di lui: Andrea Ferrario, 40 anni, non vedente di Parabiago, che due mesi fa ha iniziato a prendere lezioni al Bowling Nerviano, sotto la supervisione del maestro Roberto Primavera, e oggi gioca da autentico campione.

L’associazione sportiva Nerviano Bowling ha pubblicato in questi giorni un video su Facebook, invitando tutti ad andare a vederlo, perché Andrea da il meglio di sé, strike dopo strike.

In una mini intervista al neo giocatore, lo stesso spiega di aver provato a giocare per una scommessa tra amici, e di aver provato da subito, palla da bowling alla mano, “delle belle sensazioni”, che hanno dato inizio ad una vera passione.

Andrea Ferrario ha cominciato a seguire le lezioni del maestro Roberto, con la scuola di Bowling di Nerviano, consolidata da tanti anni.

“Mi sono appassionato sempre di più e sento che si tratta di una questione di equilibrio”, spiega il giocatore, che racconta anche di aver trovato nuovi amici proprio là dove si gioca a bowling.

print