martedì, 6 Dicembre 2022

NERVIANO – Ex imprenditore abusava di una minorenne…

Il protagonista di una terribile storia di pedofilia mista ad esoterismo di cui si e’ parlato e scritto negli ultimi giorni, sarebbe di Nerviano. L’aguzzino di 42 anni di una 14enne, figlia di amici, sarebbe un ex imprenditore nervianese, sul cui capo pende ora la grave accusa di violenza sessuale aggravata. Come se il suo comportamento non fosse stato gia’ di per se’ abietto, l’uomo avrebbe ottenuto il silenzio dalla sua vittima minacciandola di uccidere i suoi genitori e cercando di convincerla di essere il demonio in persona.
La ragazzina, comprensibilmente angosciata, ha subito le angherie dell’uomo per un anno e mezzo, fino a che la terribile vicenda non e’ venuta finalmente a galla.
Gli inquirenti lo hanno fermato dopo alcune intercettazioni, nelle quali si e’ scoperto che l’uomo era intenzionato a lasciare l’altomilanese per rifugiarsi in Campania, sua regione d’origine. Il suo arresto e’ stato convalidato dal gip Cannavale nei giorni scorsi: dalle perquisizioni domiciliari e’ emersa l’ossessione per l’esoterismo del 42enne, la cui abitazione era piena di oggetti riconducibili alla magia nera e di pubblicazioni su riti satanici.
Il pedofilo si trova rinchiuso nel carcere di San Vittore, a disposizione dei magistrati.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI