Nel mirino della censura Kilocal: pubblicità ingannevoli

Kilokal
(Foto da web)

Ancora un provvedimento è stato adottato in questi giorni, il settimo, dal Comitato di controllo preposto dell’Istituto di Autodisciplina pubblicitaria, nei riguardi dei messaggi promozionali che accompagnano l’integratore alimentare “Kilocal Colesterolo”.

Il testo della pubblicità è stato dichiarato ingannevole poiché non si tratta di un prodotto dimagrante, come sarebbe passato nel messaggio in tv, quello trasmesso sul canale La7 e sul sito Internet dell’azienda Poolpharma, lo scorso dicembre, come anche nelle pagine del settimanale “Nuovo TV” del 7 novembre.

Le verifiche sugli slogan conducono ad interpretare, tra i benefici del prodotto in questione, la possibilità che abbassi il colesterolo, mentre contribuisce al mantenimento dei suoi valori normali.

Le immagini di modelle snelle stampate a fianco di persone con obesità potrebbero, inoltre, far credere nelle proprietà dimagranti del prodotto, che invece sono altre.

Secondo più fonti, l’azienda che produce Kilokal è già stata richiamata più volte dall’Istituto di Autodisciplina pubblicitaria e anche dall’Antitrust, ricevendo multe fino a 200mila euro.

print