domenica, 26 Maggio 2024

Necessità di partecipazione, necessità di sapere: un confronto politico a Canegrate spiega le prossime Elezioni europee

Si è svolto nella serata di ieri, lunedì 6 maggio, un particolare confronto politico a Canegrate, organizzato dai capigruppo delle compagini consiliari, che hanno invitato a rispondere ad alcuni temi di forte attualità, i candidati alle Elezioni per il Parlamento Europeo del prossimo giugno.

Al tavolo dell’incontro, cui hanno partecipato numerosi cittadini anche dai Comuni limitrofi, c’erano Fabio Pizzul (PD), Paolo Alli (AP), Gaetano Pedullà (M5S), Giovanni Malanchini (Lega), Marco Colombo in sostituzione di Lara Magoni (FdI) e Roberto Colombo in rappresentanza di Ilaria Salis (Alleanza Verdi-Sinistra), ai quali la moderatrice Daniela Colombo ha posto alcune domande su tematiche di forte attualità, cui l’Europa tutta deve saper rispondere.

Gli ospiti del dibattito hanno affrontato a turno, secondo il loro modo di vedere e le linee di pensiero dei rispettivi partiti, il tema della pace e la risoluzione delle guerre in corso, tra invio armi e scelte diplomatiche; dell’unità europea tra sovranismi e coesione, con un cenno anche al green deal e alle problematiche ambientali, e alla loro importanza sul piano economico e sociale.

Come ribadito da tutti, ed anche dal sindaco di Canegrate Matteo Modica, che ha salutato i candidati all’inizio del confronto insieme ai capigruppo Matteo Matteucci e Isotta Ventura, importante sarà la partecipazione dei cittadini al voto per il Parlamento Europeo dell’8 e 9 giugno, la volontà di coinvolgersi nell’elezione dei propri rappresentanti, perchè soltanto così l’Europa può migliorare ed affrontare le sfide del tempo.

Le scelte europee influenzano la vita di tutti ogni giorno, più di quanto non si creda: è necessario che la gente lo comprenda e vada a votare”, ha detto Daniela Colombo.

Toni pacati e chiarezza: la serata è stata ben apprezzata anche quale “unicum”, nel suo genere e in questo periodo, in zona.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI