domenica, 25 Febbraio 2024

Nasconde la droga nell’ascensore. Peccato che un guasto sveli la sua attività di spaccio

(Foto di MustangJoe - Pixabay)

E’ accaduto nei giorni scorsi a Milano: un uomo di 32 anni, incensurato, è stato arrestato perchè ritenuto responsabile di attività di spaccio, dopo essere stato scoperto in possesso di 1 chilogrammo di metamfetamine. L’uomo aveva nascosto lo stupefacente in un vano dell’ascensore del condominio dove risiede.

A scoprire il nascondiglio della droga sono stati i tecnici dell’ascensore, accorsi per un guasto, che a loro volta al rinvenimento di un sacchetteto nero sospetto hanno allertato il custode del palazzo e quindi la Polizia.
Nel pacchetto sono state trovate le metamfetamine; con la droga anche 5mila euro in contanti. Una veloce indagine ha fatto risalire al 32enne, e nella sua abitazione sono stati trovati un altro sacco nero, come quello nascosto nell’ascensore, e 1900 euro.

L’uomo è stato arrestato.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI